Test drive: Peugeot 308 SW

Anche la Peugeot 308 Station Wagon è tra le carrozzerie della "media" francese ad aver beneficiato del restyling dello scorso anno, in vista della nuova generazione che però non vedrà la luce prima del 2013. La familiare francese gode di dimensioni piuttosto "generose" (è lunga 450 cm, larga 182 e alta 156) con un aspetto quasi da monovolume, è in grado di ospitare con il massimo comfort cinque persone.

Test drive: Hyundai i20

Senza però dimenticare la carta "settebello"! A richiesta si possono infatti aggiungere altri due posti nel bagagliaio (ovviamente un po' sacrificati) ma in grado di portare così la capienza a 7 passeggeri. Molto ampio ed estremamente sfruttabile il baule, con una capacità variabile tra i 567 e i 1.836 litri e la possibilità di abbattere anche il sedile del passeggero anteriore nel caso serva altro spazio in lunghezza.

Quanto ai propulsori, la versione con motore e-HDi da 112 CV è quella che garantisce il miglior compromesso tra consumi, prestazioni e comfort di guida: è in grado di arrivare fino a 185 Km/h e di accelerare da fermo a 100 Km/h in quasi dodici secondi. Il tutto dichiarando consumi medi (anche grazie anche al sistema Start-stop) superiori ai 22 Km/litro per un'autonomia di oltre 1.300 Km con un pieno grazie al serbatoio da 60 litri.

Una Peugeot 208 per i neo-patentati

I prezzi della Peugeot 308 SW e-HDi FAP 112 CV partono dai 21.760 Euro - versione Access - per arrivare ai 25.735 del top di gamma Allure, in configurazione a sette posti e con cambio robotizzato. Per quanto riguarda il bollo, la familiare francese dovrà pagare 234 Euro ogni dodici mesi.

Emiliano Caretti

Ultimi post

Altri post >>