Cantare in macchina è più pericoloso che essere ubriachi o stanchi?

Che alcol, cellulari e stanchezza siano nemici della sicurezza sulle strade non è certo una novità, ma lo sapevate che anche cantare a squarciagola potrebbe essere altrettanto pericoloso?

Può sembrare assurdo a molti, ma uno studio condotto in Australia ha rilevato importanti differenze tra chi guida con la radio spenta e chi invece si fa coinvolgere dal ritmo della musica. Il problema, per chi si trova al volante, non riguarda però un ipotetico "mascheramento" di suoni esterni (come sirene o clacson), bensì si riferisce proprio ad uno stile di guida molto diverso nei due casi.

I ricercatori della Monash University hanno infatti dimostrato come la musica influisca sul livello d'attenzione degli automobilisti, dal momento che il cervello non è più concentrato unicamente sulla guida: un compito apparentemente secondario come ascoltare le parole delle canzoni (o anche solo cantare) occuperebbe quindi molte più risorse cerebrali di quanto si possa immaginare.

RM1: il guardrail salva motociclisti by Rossman Project

Dai test condotti con un simulatore di guida su strade urbane e autostrade, si è infatti notato come i 21 soggetti partecipanti abbiano mantenuto un'andatura irregolare in caso di musica a volume elevato - a volte procedendo molto più lentamente rispetto alla velocità consentita, oppure, in altre occasioni, viaggiando ad andature ben più veloci. Risulta inoltre che i soggetti fossero costretti a continue correzioni con il volante per rimanere all'interno della propria corsia, mentre i tempi di reazione sono risultati notevolmente rallentati.

BMW Roadster: ecco la Zagato

Per comprendere meglio il fenomeno, gli accademici australiani stanno continuando a monitorarlo, concentrando ora l'attenzione sui diversi stili di musica per capire quali siano più "impegnativi" da ascoltare. Che un domani ci siano brani "sconsigliati" a chi deve mettersi al volante? Vedremo, anche se a nostro parere dovrebbe essere il solito "buon senso" a prevalere - magari senza esagerare con il volume dell'autoradio.


Ultimi post

  • BMW K1600 GT Bagger in arrivo?
    BMW K1600 GT Bagger in arrivo?

    La foto che mostra una ipotetica nuova versione … Continua »BMW K1600 GT Bagger in arrivo?

    BMW K1600 GT Bagger in arrivo?

    La foto che mostra una ipotetica nuova versione BMW K1600 è stata pubblicata dal sito inglese Visor Down e conferma alcuni avvistamenti riconducibili allo stesso modello risalenti all'anno scorso. Questa volta la turistica a sei cilindri in linea tedesca, la più turistica variante GTL, si mostra ulteriormente …

  • Loughnane: «Peugeot Foodtruck? Altro che cucina, questo è un ristorante!
    Loughnane: «Peugeot Foodtruck? Altro che cucina, questo è un ristorante!

    Milano – La Casa del Leone ha stupito il pubblico della Milano Design Week con l'inedito Peugeot Foodtruck Concept. Siamo andati alla scoperta di questo curioso prototipo con Cathal Loughnane, Responsabile del Peugeot Design Lab che ha sviluppato il progetto.

  • Aprilia RSV4 RF
    Aprilia RSV4 RF

    Aprilia rinnova la sua testa di serie: la … Continua »Aprilia RSV4 RF

    Aprilia RSV4 RF

    Aprilia rinnova la sua testa di serie: la super sportiva RSV4, campione superbike in carica. Si presenta ancora più prestazionale e affinata nella dinamica di guida, oltre che rivista anche nell'estetica con nuove grafiche (oltre alla esclusiva RF con grafica specifica si puo avere la versione RR in abito grigio …

Altri post >>